Press "Enter" to skip to content

Valanga Chamolé: chiesti sei rinvii a giudizio

Con l’accusa di disastro colposo e omicidio colposo la Procura, di Aosta, ha chiesto il rinvio a giudizio di sei persone per la morte di due sciatori emiliani travolti da una valanga.

La tragedia è accaduta al Colle di Chamolé, sopra la stazione sciistica di Pila, il 7 aprile 2018. Sei istruttori del Cai compariranno davanti al pm Eugenia Menichetti, coordinatore delle indagini. Tra gli imputati figura il direttore del corso avanzato di scialpinismo a cui erano iscritte le due vittime.

Questi i nomi degli istruttori imputati: Alberto Assirelli, 50 anni; Leopoldo Grilli, 44 anni; Vittorio Lega, 48 anni; Giacomo Lippera, 46 anni; Matteo Manuelli, 43 anni e Paola Marabini, 57 anni. A tutti vengono contestate dal magistrato ‘negligenza, imprudenza e imperizia’.

s.l.

Please follow and like us:
error

Be First to Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

RSS
Facebook
Facebook
YouTube
LinkedIn
Instagram