Press "Enter" to skip to content

Oggi, alle 15, l’addio alla guida alpina Federico Daricou

CHA^TILLON – La chiesa parrocchiale, di Cha^tillon, sarà gremita dalla folla che, oggi, alle 15, saluterà, per l’ultima volta, Federico Daricou. La guida alpina, di 38 anni, è deceduta, sabato scorso, insieme con il suo cliente, Nicolò Morano, 29 anni, di Vercelli, durante un’ascensione sul Grand Combin, nel massiccio del Cervino, sul versante svizzero.

La disgrazia è stata causata da una scarica di sassi che ha investito entrambi. Il giovane cliente è morto sul colpo. Daricou, nonostante le gravissime ferite, è riuscito a chiamare i soccorritori, localizzando l’area.

Gli uomini del Soccorso Alpino Valdostano, dopo aver constatato il decesso di Morano, hanno provveduto a trasportare la guida all’ospedale di Sion, in Svizzera, dove è morto poco ore dopo.

Federico Daricou, sposato e padre di due figli, era una guida molto esperta della Società del Cervino , oltre che un tecnico del Soccorso Alpino Valdostano.

In un messaggio sottoscritto da Soccorso Alpino Valdostano, Centrale Unica del Soccorso, Protezione civile, 118, Forestale e Vigili del Fuoco si legge: “In questa giornata difficile, diamo il triste, ultimo saluto al collega Federico Daricou, guida alpina preparata e capace, tecnico di elisoccorso professionale e affidabile. Amico Caro. Colpiti da questo grave lutto, feriti dalla scomparsa di ‘uno di noi’, ci stringiamo con un abbraccio sincero alla famiglia, ai due figlioli, alla moglie Federica. Un pensiero va anche al giovane alpinista Nicolò Morano che ha perso la vita nel medesimo evento avverso”.

Please follow and like us:
error

Comments are closed.

google-site-verification=08oW6gnsO9wyK2e5wSYJRhu8LiBjyAH5JhFmOXhiuo8
RSS
Facebook
Facebook
YouTube
LinkedIn
Instagram