Press "Enter" to skip to content

Agente penitenziario uccide moglie e figlie e poi si toglie la vita

Tragedia familiare ad Orta Nova, in provincia di Foggia. Un agente penitenziario di 53 anni ha ucciso a colpi di pistola la moglie e le due figlie di 12 e 18 anni. Poi si è tolto la vita. Sulla vicenda indagano i carabinieri.

Secondo le prime informazioni, l’uomo, che è deceduto in un momento successivo dopo essere stato trasportato dall’ambulanza del 118 agli Ospedali Riuniti di Foggia, avrebbe chiamato i carabinieri annunciando di aver compiuto la strage.

Please follow and like us:
error

Comments are closed.

RSS
Facebook
Facebook
YouTube
LinkedIn
Instagram