Press "Enter" to skip to content

Cogne, il 13 giugno riapre il Giardino Botanico Alpino Paradisia di Valnontey

Il Giardino, situato in Valnontey a pochi chilometri dal centro di Cogne, a 1.700 metri di quota, deve il suo nome a Paradisea liliastrum, un giglio che con i suoi fiori candidi arricchisce le praterie montane naturali del sito. Istituito nel 1955 per volere del Parco Nazionale Gran Paradiso con l’obiettivo di conservare e far conoscere al pubblico la grande ricchezza della flora e della vegetazione degli ambienti montani e alpini, Paradisia ospita circa 1.000 specie vegetali, provenienti dall’Italia e dal mondo, accompagnate da cartellini che, oltre a indicare il nome scientifico e volgare, consentono di individuare facilmente le essenze officinali e quelle velenose.

Quest’estate, grazie al progetto Interreg Alcotra JardinAlp, il Giardino si arricchisce di un nuovo centro di accoglienza costruito con lo scopo di migliorare i servizi già offerti al pubblico. Situato a inizio percorso, ha funzione di accoglienza visitatori, centro informativo e ritrovo punto di partenza per le visite guidate. L’edificio è stato pensato nella sua forma e ubicazione per lasciare libero lo sguardo di ammirare il Massiccio del Gran Paradiso e di bearsi dei colori delle fioriture del Giardino.

L’altra novità è di natura tecnologica, è stata creata una app da scaricare sul proprio smartphone, dotata di cartina interattiva del giardino con la possibilità di leggere informazioni sulle piante e i punti d’interesse presenti. Un’innovazione che darà la possibilità ai turisti di arricchire le proprie conoscenze e visitare in autonomia il Giardino.

Per rendere la visita ancora più interessante sono stati aggiornati i pannelli didattici presenti lungo il percorso, con approfondimenti sulle piante, comuni e rare, oltre che officinali, gli ambienti naturali ricostruiti e le farfalle.

Le novità saranno fruibili dal pubblico da sabato 4 luglio, il programma della giornata di presentazione sarà disponibile nelle prossime settimane sul sito www.pngp.it.

Sono in programma numerose attività estive per bambini e adulti, organizzate da Parco Nazionale Gran Paradiso e Fondation Grand Paradis per conoscere meglio il Giardino. Le attività spaziano dalla conoscenza delle piante officinali al mondo degli insetti, alla fotografia naturalistica. In cantiere anche alcune novità che verranno presentate nelle prossime settimane.

Il Giardino sarà aperto tutti i giorni, dalle 10.00 alle 17:30 a giugno e settembre e dalle 10.00 alle 18.30 a luglio e agosto. Le visite guidate sono previste ogni giorno alle 10.30, 14.30 e 16.30 e sono incluse nel prezzo del biglietto. L’ingresso a Paradisia è compreso nel Fondation Grand Paradis Pass, il biglietto cumulativo di validità un anno che consente – al costo di 8,00 euro – l’accesso a 10 siti di interesse naturalistico e culturale gestiti da Fondation Grand Paradis sul territorio.

In funzione delle indicazioni e normative legate all’emergenza sanitaria Covid-19, gli orari di apertura, le visite guidate e le attività per bambini e adulti potrebbero subire variazioni. È consigliato contattare il numero 0165-75301 per prenotazioni e informazioni.

Please follow and like us:
error
RSS
Facebook
Facebook
YouTube
LinkedIn
Instagram