Press "Enter" to skip to content

Bardolino e Chiaretto, appuntamento con i due vini del Garda veronese

Due eventi per scoprire i vini simbolo del territorio bardolinese: #BardolinoCru e “Il Chiaretto che verrà” sono in programma il 7 e 8 dicembre alla Loggia e alla Barchessa Rambaldi di Bardolino

Tutto pronto per #BardolinoCru ed Il Chiaretto che verrà, i due eventi dedicati ai vini simbolo della sponda orientale del lago di Garda. Sabato 7 e domenica 8 dicembre appuntamento nelle sale del Ristorante La Loggia Rambaldi e dell’adiacente Barchessa, sul lungolago di Bardolino, in provincia di Verona. Il primo dei due appuntamenti in calendario è #BardolinoCru con la degustazione di sabato 7 dicembre dedicata alla scoperta dei vini sperimentali delle future sottozone Montebaldo, La Rocca e Sommacampagna proposti in varie annate.

Obiettivo dell’evento è una nuova valorizzazione dei “cru” bardolinesi, già noti a fine Ottocento quando il vino prodotto sulla sponda veronese del Garda era servito negli hotel di lusso della confederazione elvetica al pari dei vini della Bourgogne e del Beaujolais. Già allora si conosceva l’esistenza di tre sottozone, individuate dai commercianti di vino nel 1825 e poi descritte da Giovanni Battista Perez nel 1900, nel volume “La Provincia di Verona ed i suoi vini”.

Il primo appuntamento è con #BardolinoCru. Alla rassegna, giunta alla seconda edizione, sarà presente – accanto a diciotto produttori di Bardolino (con un centinaio i vini in assaggio) – anche la Doc sudtirolese St. Magdalener in qualità di ospite d’onore. Infatti i suoi vini, a base di Schiava, sono stilisticamente paragonabili con quelli che seguono le linee guida delle future sottozone della Doc Bardolino.

Seconda edizione anche per Il Chiaretto che verrà, la pre-anteprima dell’annata 2019 del Bardolino Chiaretto. Domenica 8 dicembre si assaggerà il Chiaretto “da vasca” dell’ultima vendemmia, messo a confronto con il Chiaretto dell’annata precedente. Si potrà assaporare anche il Chiaretto spumante. Un’occasione unica per degustare la produzione della denominazione leader dei vini rosa italiani nelle prime fasi post fermentazione. Trenta i produttori presenti, anche in questo caso un centinaio i vini in degustazione.

I banchi d’assaggio di #BardolinoCru saranno aperti dalle 14  alle 20, mentre quelli  del Chiaretto che verrà, invece, rimarranno aperti dalle 10 alle 20.  

I due vini

Il Bardolino, nella versione “base”, ha un colore rubino brillante, è delicatamente fruttato, con note di ciliegia, marasca, fragola, lampone ed è dotato di grande bevibilità. Nei vini delle tre sottozone (Montebaldo, La Rocca e Sommacampagna), affinati per almeno un anno e provenienti da vigneti caratterizzati da rese inferiori per ettaro, i sentori del Bardolino acquistano in eleganza: i colori restano tenui e si accentua la complessità del bouquet verso toni speziati di cannella, chiodo di garofano o pepe nero e verso note di fiori appassiti e agrumi.

Il Chiaretto di Bardolino è il vino rosé della sponda veneta del lago di Garda. Il nome fa riferimento alla sua colorazione rosa molto chiara.La più antica testimonianza del termine Chiaretto riferita ai vini del territorio è nell’edizione veronese del Dizionario dell’Accademia della Crusca, edita nel 1806. La tradizione dei vini rosati in riva al Garda risale probabilmente all’epoca romana ed è correlata all’uso del torchio (che non prevede macerazione delle bucce con conseguente scarso rilascio di colore) nelle ville rustiche della Gallia Cisalpina.

Prezzo di ingresso. Gli eventi sono a pagamento. Il costo del calice per le degustazioni di #BardolinoCru è di 15 euro per l’intero, mentre per Il Chiaretto che verrà è di 10 euro. Il costo del biglietto per entrambe le giornate è di 20 euro. Il biglietto ridotto è pari ad 8 euro ed è riservato ai soci Ais, Onav, Fisar, Fis, Aspi e Slow Food.

Le due rassegne in pillole

#BardolinoCru è in programma sabato 7 dicembre 2019, dalle 14.00 alle 20.00. Dove: Ristorante La Loggia Rambaldi. Prezzo del biglietto: 15 euro per l’intero, 8 euro per il ridotto (soci Ais, Onav, Fis, Slow Food, Fisar, residenti nel Comune di Bardolino). Per entrambe le giornate il costo del biglietto è di 20 euro. Il biglietto è acquistabile online al seguente link: anteprimachiaretto.it/dicembre.html

Il Chiaretto che verrà è in programma domenica 8 dicembre 2019, dalle 10.00 alle 20.00. Dove: Ristorante La Loggia Rambaldi. Prezzo del biglietto: 10 euro per l’intero, 8 euro per il ridotto (soci Ais, Onav, Fis, Slow Food, Fisar). Per i residenti nel Comune di Bardolino l’ingresso è gratuito. Per entrambe le giornate il costo del biglietto è di 20 euro. Il biglietto è acquistabile online al seguente link: anteprimachiaretto.it/dicembre.html

Ulteriori info sui siti internet: www.ilbardolino.com e www.chiaretto.pink.

Please follow and like us:
error

Comments are closed.

RSS
Facebook
Facebook
YouTube
LinkedIn
Instagram