Press "Enter" to skip to content

L’Inter si riavvicina alla Juve e Lazio, 2-1 con la Sampdoria

Tre punti preziosi per l’Inter di Antonio Conte a San Siro, con il 2-1 inflitto alla Sampdoria, che ora rischia. I nerazzurri, terzi in classifica, adesso vedono più concreto l’avvicinamento alla capolista Juventus, con la Lazio al secondo posto che proprio un terzo incomodo non è. Dominazione fisica nel primo tempo per gli uomini di Conte, di cui è evidente il gran lavoro dopo l’1-1 con il Napoli in Coppa Italia, mentre i blucerchiati mostrano una certa debolezza.

Il primo tempo si chiude con un netto 2-0 a carico della solita coppia Lukaku-Lautaro, con l’apporto fondamentale di Eriksen e Candreva. Gol di Eriksen annullato per fuorigioco al 2′, ci pensa Lukaku ad andare sull’1-0 al 10′, con azione di Lautaro ed Eriksen. Al 33′ replica all’inverso Lautaro, con regia di Lukaku e Candreva.

La partita viene riaperta da Morten Thorsby al 52′, che riporta in gara una Samp che vede l’Inter rallentare. Il match diventa rapidamente imprevedibile e nervoso, con un vistoso cedimento delle punte interiste e la Samp che cerca il pareggio senza trovarlo mentre l’Inter faticosamente accompagna la gara. Non cambia niente, e l’Inter va a -6 dalla Juve e -5 dalla Lazio.

Please follow and like us:
error
RSS
Facebook
Facebook
YouTube
LinkedIn
Instagram