Press "Enter" to skip to content

Venezia, nave da crociera si scontra con battello: scoppiano le polemiche

Paura a Venezia per lo scontrotra una nave da crociera della Msc e un battello gran turismo nel porto. Il bilancio è di 4 feriti, turiste americane, neozelandesi e australiane, tra i 67 e 72 anni, nessuna in gravi condizioni. Due sono già state dimesse dall’ospedale. 

Poteva però essere una tragedia peggiore, perché la ‘Msc’ “Opera”, un gigante di 275 metri per 65mila tonnellate di stazza, pareva non potesse fermarla più nessuno. Aveva il motore in avaria, ma “in spinta”, ha spiegato chi era sui rimorchiatori che facevano da guida. Continuava cioè ad accelerare, e alla fine anche il cavo del rimorchiatore che la teneva ‘frenata’ a poppa si è spezzato. Il ‘grattacielo’ navigante ha proseguito la corsa, grattando via un pezzo di banchina in cemento armato, poi, mentre dalle radio dei natanti nel canale tutti gridavano “Emergenza, Emergenza!”, ha colpito sulla poppa il ‘River Countness’, un barcone fluviale turistico, dove i passeggeri facevano colazione, prima di una gita sul Brenta. C’è stato tutto il tempo perché vedessero arrivare il gigante verso di loro. La gente ha iniziato ad urlare, a correre, si è buttata verso l’esterno, cadendo e rialzandosi, per fuggire di corsa.

Please follow and like us:
error

Be First to Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

RSS
Facebook
Facebook
YouTube
LinkedIn
Instagram