Press "Enter" to skip to content

‘Sì’ del Consiglio regionale al divieto glifosato, proposto da mozione ADU

Il Consiglio regionale ha approvato la mozione presentata da Ambiente Diritti Uuaglianza relativa al divieto di utilizzo di glifosato, diserbante impiegato nelle coltivazioni. Istanza emendata e deliberata all’unanimità dall’Assemblea per “diffondere una nuova filosofia di tutela dell’ambiente e della salute”.

Le alternative da individuare per la concimazione delle colture verranno decise, il mese prossimo, al ‘tavolo’ in fase di costituzione da parte della Giunta; vi siederanno diversi assessorati, enti locali e associazioni del territorio.

Obiettivo prioritario: informare sulla scelta di diserbanti privi di questa sostanza nociva. Il riscontro verrà esaminato nelle Commissioni consiliari competenti e le azioni definite dovranno essere concretizzate entro l’anno.

L’assenso totale dell’Assemblea regionale rassicura i consumatori valdostani, soprattutto. Il glifosato è, in effetti, il diserbante più utilizzato nelle coltivazioni agricole di tutto il mondo. Recenti studi hanno condannato la sua pericolosità per la salute e per l’Ambiente. E, nonostante l’UE non si sia ancora pronunciata nel merito, l’Italia ha intrapreso decisioni in totale autonomia.

Please follow and like us:
error

Be First to Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

RSS
Facebook
Facebook
YouTube
LinkedIn
Instagram