Press "Enter" to skip to content

Green pass obbligatorio anche nelle RSA per anziani

AOSTA – Sta includendo altri ambienti l’esibizione della Certificazione verde. Fra due giorni, il 6 agosto, entrerà in vigore, in via ufficiale e, oltre agli eventi e ai luoghi chiusi, sarà obbligatorio esibirla anche nelle Residenze Assistite per Anziani; strutture in cui la visita ai famigliari non potrà protrarsi per più di 45 minuti.

E’ quanto sancito in una circolare del Ministero della Salute inviata alle Regioni. I famigliari potranno recarsi in visita ai loro parenti tutti i giorni della settimana, festivi compresi, purché muniti di Green pass.

Nella circolare viene sottolineata “l’attenzione sull’opportunità di assicurare al famigliare dell’ospite un accesso nella massima sicurezza”.

Il documento impegna, inoltre, gli assessori regionali competenti ad “effettuare controlli a campione relativi alla corretta applicazione delle misure, protocolli e linee guida adottati in materia” e di “garantire la massima diffusione delle indicazioni operative a tutte le strutture del Servizio sanitario nazionale”.

‘Passaporto verde’ richiesto anche per gli ospiti delle Residenze durante le uscite temporanee dalla struttura.

“Al rientro – viene specificato –non sono necessari periodi di isolamento, se non in casi particolari, rimessi alle decisioni delle direzioni sanitarie”.

Please follow and like us:
error
RSS
Facebook
Facebook
YouTube
LinkedIn
Instagram