Press "Enter" to skip to content

Milan su Pioli

In casa Milan tiene sempre banco la questione relativa all’allenatore. Marco Giampaolo non gode più della fiducia della società e a breve potrebbe essere annunciato il nuovo mister. La dirigenza del Diavolo aveva individuato in Luciano Spalletti la figura ideale per risollevare le sorti della squadra, ma come riporta l’edizione odierna della Gazzetta dello Sport, i problemi del tecnico con l’Inter, hanno spinto il club a virare in modo deciso su Stefano Pioli.

Il Milan ha fretta di chiudere e non può aspettare che Spalletti risolva i suoi problemi con l’Inter. Il mister aveva dato il suo ok a Boban e Maldini, non però a Marotta. L’Inter era disposto a riconoscergli 2 milioni di euro più i 3 mesi già pagati, Spalletti voleva invece lo stipendio dell’intera stagione. Ecco allora che è saltato tutto. L’ex coach della Roma, al Milan, aveva chiesto un contratto fino al 2022 da 4,5 milioni netti a stagione.

Questa mattina la dirigenza del Milan incontrerà Pioli proponendogli un contratto fino al 2021 con uno stipendio da un milione e mezzo a stagione. Maldini e Boban non considerano il mister una seconda scelta, ma hanno fiducia nelle sue qualità, convinti che possa fare bene a Milano.

Please follow and like us:
error

Comments are closed.

RSS
Facebook
Facebook
YouTube
LinkedIn
Instagram