Press "Enter" to skip to content

L’abruzzese Giulio Ciccone maglia gialla al tuor

Non riesce a vincere la tappa, Giulio Ciccone, ma centra l’obiettivo maglia gialla nella sesta tappa del Tour de France dopo una lunghissima fuga, preceduto solo da Dylan Teuns.

Dopo Elia Viviani, l’Italia può festeggiare per Giulio Ciccone. Il corridore abruzzese, che ha vinto la maglia di miglior scalatore del Giro, ha sfiorato il successo a La Planche des Belles Filles, ma alza le braccia al cielo per la conquista della maglia gialla, diventando così il 30° corridore azzurro ad indossare il simbolo della leadership del Tour de France. Per la classifica classifica, è Geraint Thomas a dimostrare di avere la miglior condizione: il gallese conquista secondi su tutti rivali, Nibali (+51’’) e Aru (+1’02’’) compresi.

La nuova classifica generale:

1. Giulio CICCONE (Trek Segafredo)23h14’55”
2. Julian ALAPHILIPPE (Deceuninck-Quick Step)+6”
3. Dylan TEUNS (Bahrain Merida)+32”
4. George BENNETT (Jumbo Visma)+47”
5. Geraint THOMAS (Team INEOS)+49”
6. Egan BERNAL (Team INEOS)+53”
7. Thibaut PINOT (Groupama-FDJ)+58”
8. Steven KRUIJSWIJK (Jumbo-Visma)+1’04”
9. Michael WOODS (Education First)+1’13”
10. Rigoberto URÁN (Education First)+1’15”
Please follow and like us:
error

Comments are closed.

google-site-verification=08oW6gnsO9wyK2e5wSYJRhu8LiBjyAH5JhFmOXhiuo8
RSS
Facebook
Facebook
YouTube
LinkedIn
Instagram