Press "Enter" to skip to content

Isola del Gran Sasso, “Progetto fumetto”

“La coda di Osvaldo”, storia a fumetti per sensibilizzare i bambini al concetto dell’inclusione. E’
terminato, infatti, proprio in questi giorni un progetto sul fumetto che ha portato gli alunni delle
classi quinte della scuola primaria di Isola del Gran Sasso a confrontarsi sul concetto di diversità
intesa come risorsa e non come ostacolo. Ad insegnare ai giovanissimi fumettisti i segreti delle
strisce è stato Michele Capuano, dell’Associazione “Tre porte” di Isola, che ha seguito i ragazzi in
tutte le fasi della realizzazione della storia insieme alla referente del progetto, Santedicola Tiziana.
I bambini sono partiti dalla lettura della storia di un cane “diverso”che, grazie all’aiuto degli altri,
ha superato le sue paure e le sue insicurezze. Dalla lettura si è poi passati alla sceneggiatura e ai
disegni con i balloon. Un’esperienza formativa che ha reso i ragazzi consapevoli di quanto la
diversità possa essere fonte di ricchezza e di crescita.

Please follow and like us:
error

5 Comments

  1. I just want to mention I am new to blogging and actually enjoyed your web site. More than likely I’m want to bookmark your website . You amazingly have tremendous articles. Thanks for sharing your website page.

  2. Wow I found this place on Yahoo poking around for something else entirely, and now I’m going to need to go back and go all the old material. So much for free time today, but this was a spectacular find.

  3. Thanks for the auspicious writeup. It in truth was a leisure account it. Look complex to more added agreeable from you! By the way, how could we keep up a correspondence?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

google-site-verification=08oW6gnsO9wyK2e5wSYJRhu8LiBjyAH5JhFmOXhiuo8
RSS
Facebook
Facebook
YouTube
LinkedIn
Instagram