Press "Enter" to skip to content

Protesta di FdI davanti all’ambasciata francese

Nella giornata di ieri si è levato forse e chiaro il grido di protesta lanciato da Fratelli d’Italia davanti all’ambasciata di Francia a Roma.

Basta ipocrisia ideologica, l’Italia non prende lezioni di umanità e civiltà da nessuno, tantomeno dalla Francia di Macron.

«Siamo qui -dice il capogruppodi FdI alla Camera, Francesco Lollobrigida– per dimostrare il nostro dissenso nei confronti della Francia di Macron che continua a provocare la nostra Nazione sulle politiche di contenimento dell’immigrazione clandestina, e contro il comune di Parigi che ha voluto conferire a Carola Rackete, indagata per immigrazione clandestina, la sua massima onorificenza e addirittura vuole dare 100.000 euro alle Onh perché continuino a trasbordare clandestini in Italia. L’Italia va rispettata: è uno Stato sovrano. I francesi devono ricordare quello che hanno fatto in questi secoli nei confronti dell’Africa e degli africani». 

Uno striscione campeggiava alla manifesta zione con la scritta:

«Altro che Libertè, Egalitè, Fraternitè : sfruttate gli africani, pagate i negrieri»

 «Oltre che premiare il comandante della Sea Watch -ha scritto Giorgia Meloni su Facebook-, Parigi donerà 100mila euro alla Ong Sos Mediterranée per ‘nuovi missioni di salvataggio’.

Bene, quindi presumo che queste missioni si concluderanno tutte nei porti francesi giusto?

È in corso un grave attacco alla nostra sovranità e abbiamo solo un modo per fermare scafisti, Ong e finanziatori vari: blocco navale. L’Italia rialzi la testa».

Please follow and like us:
error

Comments are closed.

RSS
Facebook
Facebook
YouTube
LinkedIn
Instagram