Press "Enter" to skip to content

Mattarella: Martedì nuove consultazioni

«O si trova la maggioranza solida in Parlamento o si torna al voto». Il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, l’ha chiarito subito, all’inizio del suo intervento al termine della giornata di consultazioni. «La crisi va risolta all’insegna di decisioni chiare e in tempi brevi». Ci saranno nuove consultazioni martedì, «per trarre le conclusioni e assumere le decisioni necessarie».

«O si trova la maggioranza solida in Parlamento o si torna al voto». Il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, l’ha chiarito subito, all’inizio del suo intervento al termine della giornata di consultazioni. «La crisi va risolta all’insegna di decisioni chiare e in tempi brevi». Ci saranno nuove consultazioni martedì, «per trarre le conclusioni e assumere le decisioni necessarie».PUBBLICITÀ

«Con le dimissioni si è aperte una crisi di governo con rottura polemica tra i due partiti della maggioranza», ha affermato Mattarella. «Durante le consultazioni -mi è stato comunicato che alcuni partiti hanno avviato colloqui e verifiche e mi hanno chiesto tempo». Poi ha precisato che, vista la situazione difficile per il Paese, sono «possibili solo governi che ottengano la fiducia in Parlamento su un programma politico». Evitare le elezioni solo se possibile, chirisce Mattarella. «Ho il dovere di richiedere decisioni sollecite», ha concluso.

Please follow and like us:
error

Comments are closed.

RSS
Facebook
Facebook
YouTube
LinkedIn
Instagram