Press "Enter" to skip to content

Una seconda vita ai rifiuti con il ‘Centro del Riuso’: progetto approvato dalla Giunta Nuti

AOSTA -E’ la rinascita, il ‘riscatto’ degli oggetti gettati al macero perché diventati inutili.

Il Comune di Aosta offre una ‘seconda vita’ a questi scarti, approvando il progetto del ‘Centro del Riuso’, struttura in cui i rifiuti abbandonati possono contare su una seconda chance.

La Giunta del sindaco Gianni Nuti ha approvato l’intervento. scegliendo di integrarlo nei finanziamenti del Pnrr.

Il Centro del Riuso verrà realizzato nell’area antistante l’isola ecologica, in via Caduti del Lavoro, ad Aosta. Una struttura amplificata da un magazzino e da una sala corsi di riparazione coordinata dai gestori.

Oggetti restaurati che verranno esposti in vendita in un apposito edificio.

Loris Sartore, assessore all’Ambiente: “Con l’approvazione del provvedimento – dichiara – lanciamo un progetto di cui si era, spesso, parlato e che, finalmente, si concretizzerà, consentendoci di raggiungere un duplice obiettivo. Da un lato, evitare gli sprechi; dall’altro, ridare una nuova vita a oggetti che possono svolgere ancora la funzione per cui erano stati prodotti”.

L’esborso previsto di 500mila euro verrà coperto dalla linea di intervento del Pnrr. La realizzazione del progetto osserverà la seguente tempistica: progettazione entro il mese prossimo; avvio dei lavori a luglio 2023 e conclusione nei primi mesi del 2024.

Please follow and like us:
error

Comments are closed.

RSS
Facebook
Facebook
YouTube
LinkedIn
Instagram