Press "Enter" to skip to content

Tragedia a Ollomont: operaio di 39 anni muore mentre lavora nella casa di vacanza della Ministra Cartabia

OLLMONT – E’ stato travolto e schiacciato da una putrella in ferro l’operaio di 39 anni, Constantin Obanel, originario della Romania, dipendente di una ditta di Gignod, che, questa mattina martedì 3 maggio 2022, stava lavorando nel garage della casa di villeggiatura della Ministra della Giustizia Marta Cartabia, a Ollomont.

Il tempestivo arrivo dei soccorritori in elicottero non è stato sufficiente a salvare la vita all’operaio. Una morte istantanea dovuta alle gravi ferite riportate.

La dinamica dell’incidente è al vaglio dei Carabinieri e dei tecnici SPreSAL, i Servizi di Prevenzione e Sicurezza degli ambienti di lavoro, dell’azienda sanitaria Usl. Sul posto sono intervenuti anche i Vigili del fuoco. Verrà aperto un fascicolo e il pm di turno ha già svolto un sopralluogo nella villetta.

La titolare del Dicastero della Giustizia dichiara: “Sono sconvolta e affranta da quanto ho appena appreso. Desidero esprimere la mia vicinanza e tutto il mio dolore ai famigliari della vittima. Come ho anticipato al sindaco David Vevey – informa Marta Cartabia – mi sento partecipe del turbamento dell’intera comunità locale, profondamente segnata da questo grave lutto. Confido che le autorità possano, al più presto, ricostruire l’intera dinamica dei fatti”, conclude la Ministra, a cui il Comune di Ollomont ha conferito, la scorsa estate, la cittadinanza onoraria.

S.L.

Please follow and like us:
error

Comments are closed.

RSS
Facebook
Facebook
YouTube
LinkedIn
Instagram