Press "Enter" to skip to content

Teatro: “Stupefatto! Avevo 14 anni. La droga molti più di me”. Spettacolo che coinvolge studenti e insegnanti

AOSTA – La prima delle quattro edizioni dedicate alla Valle d’Aosta è stata proposta, in streaming, oggi 20 gennaio, a 1.050 tra studenti e insegnanti delle scuole secondarie di primo e secondo grado.

L’organizzazione della pièce, curata dal SerD in collaborazione con gli assessorati regionali all’Istruzione e Cultura e Sanità, Salute e Politiche sociali, si prefigge di sensibilizzare e stimolare la riflessione sul tema delle dipendenze. Argomento non facile da affrontare da parte dei genitori e degli insegnanti.

Stupefatto!’ Avevo 14 anni. La droga molti più di me’ espone un “approccio efficace, carico di emotività, in grado di mettere in discussione alcuni luoghi comuni diffusi tra i giovani sulla tematica drogainforma Sveva Mancini, educatore professionale e coordinatore dell’équipe di prevenzione, del SerD, dell’Azienda Usl regionale -. I ragazzi hanno dimostrato notevole interesse anche per la modalità della visione in streaming collegata all’interazione in chat tra studenti e insegnanti, con possibilità di confronto, di domanda e risposta”.

L’evento teatrale, presentato dalla ‘Compagnia Itineraria Teatro’, di Cologno Monzese, sfoggia autentici professionisti del palcoscenico, guidati dall’attore protagonista Fabrizio De Giovanni, su testi di Enrico Comi, musiche di Eric Buffat e regia di Maria Chiara Di Marco. Una rappresentazione idonea ad abbattere luoghi comuni fra i giovanissimi, proponendo storie vere vissute da molti adolescenti. Storie in cui si alternano vizi e virtù di un mondo giovanile in cui, in molti casi, aleggia l’attrazione fatale.

L’attore protagonista Fabrizio De Giovanni

La pièce è stata girata in un teatro, di Milano e trasmessa dalla Compagnia su piattaforma digitale. “LUsl – riprende Sveva Mancini – e il Dipartimento di Salute mentale hanno collaborato per portare lo spettacolo in Valle d’Aosta, considerato che il Servizio Prevenzione Dipendenze del SerD interviene nelle scuole, in particolare”. Sottolinea: “La capacità di coinvolgimento dell’attore De Giovanni ha destato il massimo interesse fra studenti e docenti. Un successo di una Compagnia teatrale che vanta un ‘curriculum’ di grande spessore. Da sette anni, propone questo spettacolo a cui hanno aderito, ad oggi, oltre 150 mila partecipanti”.

Sono in programma quattro rappresentazioni. Dopo la prima di oggi, la prossima è prevista il 5 marzo; il 28 aprile, sarà in edizione serale, rivolta anche alla popolazione. La Compagnia teatrale fornirà la piattaforma dedicata online, inserita sul sito dell’Usl.

Please follow and like us:
error

Comments are closed.

RSS
Facebook
Facebook
YouTube
LinkedIn
Instagram