Press "Enter" to skip to content

‘Stop’ ai fuochi d’artificio, a Capodanno, nel Comune di Quart

QUART – L’addio all’anno ‘vecchio’ e il benvenuto al ‘nuovo’ anno sono sinonimo, da decenni, del lancio di fuochi d’artificio’. Un binomio contestato da molti amministratori, considerato un autentico e grave disturbo per gli animali domestici, cani e gatti, in particolare.

Fabrizio Bertholin

Quest’anno, il cielo di Capodanno sarà ‘spento’ nel Comune di Quart. Il sindaco Fabrizio Bertholin ha decretato il divieto di festeggiare con questa tradizione, spezzando il legame con le caratteristiche, ma anche pericolose, esplosioni luminose.

In un ‘ordinanza si legge: “Oltre a costituire situazioni di potenziale pericolo e rischio per persone e animali, i fuochi d’artificio “provocherebbero un inutile quanto denegabile ulteriore congestionamento dei servizi di primo soccorso nei presidi ospedalieri, già oberati, in maniera pesante, per la situazione dei contagi correlata alla pandemia da Covid”.

Per i trasgressori è prevista una sanzione da 25 a 500 euro.

Il sindaco fa appello, quindi, “al senso di responsabilità individuale, alla sensibilità collettiva, affinché cessino simili comportamenti lesivi e che vengano evitati gli assembramenti di persone”, conclude Fabrizio Bertholin.

S.L.

Please follow and like us:
error
RSS
Facebook
Facebook
YouTube
LinkedIn
Instagram