Press "Enter" to skip to content

Scuola: vacanze di Natale allungate? Il Ministro Bianchi dice ‘no’

AOSTA – “E’ una misura sbagliata”, ha detto il Ministro dell’Istruzione Patrizio Bianchi, durante un’intervista in un salotto televisivo. “La scuola – ha sottolineato – è il comparto che più ha risposto alla campagna di vaccinazione. I ragazzi più grandi sono vaccinati per oltre l’85% e gli altri oltre l’80%. I positivi all’interno delle scuole sono ben sotto l’1%. Le classi in quarantena – ha ricordato – sono 10 mila su 400 mila. Il vero problema è cosa succede fuori dalle scuole“.

Ha puntato dritto sull’esame di maturità: “A gennaio comunicheremo le modalità”, ha dichiarato, puntualizzando il massimo della serietà previsto per l’esame di fine corso scolastico. E ancora: “Abbiamo la responsabilità di capire come va la situazione pandemica”, ha rimarcato, rassicurando come la scuola sia sotto continuo controllo, “ma c’è un’evoluzione per cui decideremo di conseguenza”, ha annunciato in conclusione.

La tesi del Ministro Bianchi è sostenuta senza ‘se’ e senza ‘ma’ dall’associazione Presidi il cui presidente Antonello Giannelli contesta: “Allungare le vacanze di Natale per gli studenti prevedendo tipo sette giorni di Dad è una scelta poco efficace. La via maestra resta quella della vaccinazione. Nella fascia di età tra i 16 e i 19 anni siamo all’80%. Continuiamo così e acceleriamo per gli under 16″, chiude Giannelli.

S.L.

Please follow and like us:
error
RSS
Facebook
Facebook
YouTube
LinkedIn
Instagram