Press "Enter" to skip to content

Scuola: ritorna la dad anche in presenza di un solo positivo in classe

AOSTA – Contagi alle stelle e prepotente irruzione della variante Covid Omicron: ad entrambe le realtà è collegato il ritorno della didattica a distanza nelle scuole. Con un inasprimento: anche nel caso di un solo contagiato, in classe, gli studenti dovranno riconfrontarsi con la tanto contestata dad.

Lo prevede una circolare dei Ministeri di Salute e Istruzione. Si legge nel documento: “Nel caso in cui le autorità sanitarie siano impossibilitate ad intervenire con tempestività, il dirigente scolastico, venuto a conoscenza di un caso confermato nella propria scuola, è da considerarsi autorizzato, in via eccezionale e urgente, a disporre la didattica a distanza, nell’immediatezza, per tutta la classe, ferme restando le valutazioni delle Asl in ordine all’individuazione dei soggetti (da considerare ‘contatti stretti’ a seguito di indagine epidemiologica) da sottoporre, formalmente, alla misura della quarantena”.

Si legge ancora nella circolare: “Rimane valida l’opportunità per i Dipartimenti di Prevenzione di scegliere la strategia di controllo per la tutela della salute pubblica per ogni singola indagine di focolaio epidemico in ambito scolastico”.

La circolare pone all’attenzione “l’aumento rapido e generalizzato del numero di infezioni da Sars-CoV-2, anche in età scolare, con un’incidenza pari a 125 per 100 mila abitanti. Un valore ben lontano – viene puntualizzato nella circolare – da quello ottimale dei 50 ogni 100 mila abitanti, utile per un corretto tracciamento dei casi”.

Andrea Costa, Sottosegretario di Stato al Ministero della Salute, considera “una scelta di prudenza” il ritorno della dad nel momento in cui “sulla scuola affrontiamo una situazione dove il quadro cambia costantemente. Tra gli under 12 ve ne sono ancora di non vaccinati – fa notare il rappresentante del Governo Draghi -. Abbiamo, pertanto, ritenuto prudente, in condivisione con le Regioni, di modificare il protocollo che prevedeva tre positivi per la dad, tornando alla previsione iniziale che prescrive la reintroduzione della didattica a distanza anche con un solo positivo in classe. Misura che tiene conto del quadro attuale”, chiude Andrea Costa.

S.L.

Please follow and like us:
error
RSS
Facebook
Facebook
YouTube
LinkedIn
Instagram