Press "Enter" to skip to content

Sant’Orso: la parrocchia Centro di raccolta viveri per il popolo ucraino

AOSTA – Partirà mercoledì 2 marzo il primo carico di generi di prima necessità diretto in Ucraina. Sono indispensabili: abbigliamento, scarpe, materassini da campeggio, sacchi a pelo, torce e batterie.

Un primo soccorso coordinato dal parroco Don Aldo Armellin.

Nell’elenco del materiale da conferire alla popolazione ucraina primeggiano: cibi a lunga conservazione, alimenti per bambini r medicinali generici.

A chi vorrà offrire un concreto aiuto a queste persone annientate dall’invasione russa, è richiesto di confezionare il materiale in scatole di cartone o sacchetti resistenti, apponendo un’etichetta che ne descriva il contenuto.

Please follow and like us:
error

Comments are closed.

RSS
Facebook
Facebook
YouTube
LinkedIn
Instagram