Press "Enter" to skip to content

Riqualificazione stazione ferroviaria: firmato l’accordo tra Comune e Rfi

ALOSTA – La stazione ferroviaria di Piazza Innocenzo Manzetti, ad Aosta, verrà sottoposta ad un importante intervento di ristrutturazione.

L’Amministrazione cittadina e Rete Ferroviaria Italiana hanno firmato l’accordo d’intesa, a distanza di alcuni mesi dalla bozza di accordo.

Un intervento, atteso da anni, dai viaggiatori in cui avranno la priorità opere di miglioramento dell’accessibilità del servizio ferroviario a tutti gli utenti, con particolare attenzione ai portatori di handicapper rendere la stazione un degno punto di accesso”, sottolinea Loris Sartore, assessore alla Pianificazione territoriale.

Nel piano lavori verrà dato un congruo risalto al prolungamento del sottopasso ferroviario, in modo tale da formare un ‘corpo’ unico con la struttura esistente, in via Carrel e collegare il parcheggio di interscambio della stazione.

L’obiettivo tutela ambientale e pedonalizzazione del centro città si concretizzerà con la realizzazione di un’area riservata alla ‘due ruote ecologica’, all’interno del parcheggio pluripiano ‘De la Ville’, in via 1 Maggio.

Nella valorizzazione della stazione ferroviaria, inaugurata il 4 luglio 1886, sono incluse Piazza Manzetti e la zona antistante, in cui, oltre ad un riassetto delle aiuole, si procederà ad una diversa sistemazione degli stalli e ad un nuovo snodo stradale, così da agevolare il transito dei mezzi pubblici e dei pedoni.

Un ampio intervento di modernizzazione finanziato da Rfi, già impegnata in un programma nazionale di riqualificazione delle stazioni e dal Comune della città capoluogo in virtù dei finanziamenti derivanti dal ‘Bando Periferie’, indetto dallo Stato italiano.

Please follow and like us:
error
RSS
Facebook
Facebook
YouTube
LinkedIn
Instagram