Press "Enter" to skip to content

Pnrr Salute: approvati dalla Giunta gli investimenti a valere

AOSTA – L’Esecutivo del Presidente Erik Lavevaz ha approvato, ieri lunedì 7 marzo 2022, i principali indirizzi relativi agli investimenti e ai soggetti attuatori del Pnrr e del piano per gli investimenti complementari Missione 6 Salute Componenti 1 “Reti di prossimità“, strutture e telemedicina per l’assistenza sanitaria territoriale e 2 “Innovazione, Ricerca e Digitalizzazione del Servizio nazionale“.

Il nuovo disegno dell’assistenza territoriale regionale consiste in: sviluppo della casa come primo luogo di cura, anche con il potenziamento della telemedicina.

Istituzione di una centrale operativa territoriale, nel Comune di Aosta, quale nodo strategico di coordinamento e di raccordo fra ospedale, territorio e domicilio.

Realizzazione delle case di comunità nei Comuni di Aosta, Cha^tillon, Donnas e Morgex, quali punti di accesso all’assistenza sanitaria, socio-sanitaria e socio-assistenziale. Obiettivo prioritario: prevenzione e promozione della salute e percorsi di cure multidisciplinari.

Creazione di un ospedale nella Maison de repos ‘J.B.Festaz’, quale struttura residenziale extra ospedaliera con funzioni intermedie tra domicilio ed ospedale per ricoveri di 15/20 giorni.

Tra gli interventi finanziabili sono stati approvati: ammodernamento del parco tecnologico e digitale ospedaliero con apparecchiature TAC e PET/CT. Digitalizzazione del DEA di primo e secondo livello.

Interventi di edilizia sanitaria di adeguamento sistemico relativi all’unità strutturale D del presidio ospedaliero Beauregard e dei G e L dell’ampliamento dell’ospedale ‘Parini’.

Spiega Alessandro Barmasse, assessore alla Sanità: “Questa deliberazione, insieme con il Piano Salute e Benessere sociale in fase di definizione, costituiscono i primi tasselli di un importante disegno di riforma dell’assistenza sanitaria e del Welfare regionale. I fondi Pnrr – sottolinea – rappresentano un’opportunità per il rinnovamento della sanità regionale. Siamo consapevoli, tuttavia, che la sfida decisiva per quanto riguarda il nostro mandato, consiste nel costruire un sistema sanitario appetibile ed attrattivo per il professionisti del settore, oltre che funzionale ai bisogni del cittadino”, conclude l’assessore.

Please follow and like us:
error

Comments are closed.

RSS
Facebook
Facebook
YouTube
LinkedIn
Instagram