Press "Enter" to skip to content

Operazione Illyricum: arrestato anche il sesto ricercato della banda di spacciatori albanesi

AOSTA – Nell’operazione ‘Illyricum’, organizzata dalla Sezione Narcotici della Squadra Mobile della Questura, di Aosta, sono finiti cinque dei sei spacciatori albanesi, collocati ai domiciliari, nel capoluogo regionale.

Nella tarda serata di ieri, 3 ottobre, è stato individuato e arrestato anche il sesto componente del ‘pool’ di venditori di cocaina, lo stupefacente più richiesto dai loro clienti.

Luis Egro

E’ Luis Egro, 36 anni, fermato a Saluzzo (Cuneo) mentre stava rientrando, in Valle, con la propria famiglia. E’ stato identificato durante uno dei controlli alle autovetture in transito sull’autostrada A5. Anche lui si trova agli arresti domiciliari con lo stesso capo di imputazione dei suoi connazionali: detenzione e spaccio di droga.

L’indagine della ‘Narcotici’ lo aveva intercettato durante una delle molte consegne di droga nell’abitazione di un aostano, dove era stato organizzato un festino. Persona insospettabile, come le altre dedite allo ‘sballo’ con la sniffata di ‘neve’.

Gli altri presunti colpevoli di spaccio sono: Vishaij e Beshin, incaricati di rifornirsi dello stupefacente fuori Valle; Egro e gli altri indagati erano delegati allo smercio della cocaina ai clienti fidelizzati. Si tratta di: Llieshi, Perloshi e Corchia.

S.L.

Please follow and like us:
error

Comments are closed.

RSS
Facebook
Facebook
YouTube
LinkedIn
Instagram