Press "Enter" to skip to content

Operaio 60enne perde la vita in un incidente in cantiere

CHAMBAVE – Salvatore Esposito, 60 anni, residente a Nus, è rimasto vittima di un incidente in un cantiere allestito in frazione Arlier, nel Comune di Chambave.

E’ accaduto nel primo pomeriggio di oggi, giovedì 3 marzo. Secondo quanto è emerso dalle prime informazioni l’uomo, parente del titolare del deposito, è stato investito da una delle pedane di un automezzo pesante all’interno del cantiere dove erano in corso alcuni interventi di bonifica. L’operaio era intento a predisporre una ruspa per, poi, caricarla sul camion.

L’uomo ha riportato gravi traumi ed è stato trasportato con l’ambulanza del ‘118’ all’ospedale ‘Parini’, ma è deceduto poco dopo l’arrivo al Pronto Soccorso.

Sul luogo sono intervenuti i Carabinieri per una verifica delle modalità dell’accaduto e il Pubblico Ministero di turno per un sopralluogo. E’ stato anche aperto un fascicolo dalla Procura con l’ipotesi di omicidio colposo. Al momento non risultano persone indagate, ma rimane prioritaria la verifica del rispetto delle procedure e delle prescrizioni in materia professionale.

Sul fatto si è espressa anche la Fillea Cgil Valle d’Aosta, puntualizzando in una nota: “Continuiamo a ribadire con forza quello che, come sindacato, non ci stancheremo mai di ripetere: la sicurezza nei luoghi di lavoro deve essere sempre al primo posto. Basta morti nei luoghi di lavoro”.

S.L.

Please follow and like us:
error

Comments are closed.

RSS
Facebook
Facebook
YouTube
LinkedIn
Instagram