Press "Enter" to skip to content

Nove campi di calcio della Vda accolgono mille baby giocatori nella Juventus Academy World Cup 2022

AOSTA – Da oggi, mercoledì 15 giugno 2022, a sabato 18, la Valle d’Aosta accoglierà, per la prima volta, la nuova edizione dell’evento Juventus Academy World Cup, in programma tra Aosta e Torino. Nel capoluogo piemontese si è svolta, ieri, all’Allianz Stadium, la cerimonia inaugurale.

E’ la prima volta che la Regione alpina ospita questa prestigiosa manifestazione e lo farà mettendo a disposizione i campi di calcio della città capoluogo e di Aymavilles, Charvensod, Courmayeur, Gressan, Morgex, Roisan, Saint Pierre e Villeneuve. La ‘kermesse’ sportiva è organizzata dall’Assessorato ai Beni culturali, Sport, Turismo e Commercio coordinato da Jean Pierre Guichardaz.

Saranno coinvolte le 29 academies per un totale di oltre mille giocatrici e giocatori e 1800 genitori al seguito. Baby giocatori delle academies provenienti da 22 Paesi differenti, di cui almeno una per ogni Continente.

Scenderanno in campo i ragazzi nati tra il 2007 e il 2012 e le ragazze nate tra il 2007 e il 2008.

Dalla Juventus Academy commentano: “Quella di quest’anno sarà la terza edizione della World Cup e sarà diversa dalle altre per le location, servizi e programmi. Un appuntamento prestigioso per la sua importanza e internazionalità. Per la prima volta, infatti, si disputerà fra i paesaggi mozzafiato della Valle d’Aosta e, nello specifico, le sedi scelte per ospitare l’evento saranno Aosta, Courmayeur e Pila”.

Jean Pierre Guichardaz, Assessore ai Beni Culturali, Turismo, Sport e Commercio dichiara: “Oltre a rappresentare un evento sportivo di promozione giovanile, costituisce un importante volano turistico per le ricadute in termini di presenze, peraltro in un periodo di bassa stagione e racconta la vocazione della nostra Regione per i grandi eventi sportivi rivolti a tutte le fasce di età”.

Please follow and like us:
error

Comments are closed.

RSS
Facebook
Facebook
YouTube
LinkedIn
Instagram