Press "Enter" to skip to content

L’Assessore Guichardaz minacciato, sui social, dai No Vax

AOSTA – Su Facebook l’Assessore regionale al Turismo Jean Pierre Guichardaz aveva scritto, a chiare lettere, che “i No Vax meritano un trattamento speciale”. Non solo. Aveva sottolineato: “Per tutti quelli che, scientemente, scelgono di sfidare la malattia e di lasciare che ad inocularsi siano gli altri con la scusa della dittatura sanitaria e di altre amenità”.

Jean Pierre Guichardaz

Parole che, a posteriori, spiega con la seguente dichiarazione: “Sono stato poco avveduto, visto come sono state interpretate”. E, quindi, ammette: “Sono state mal scritte e travisabili.

Sui social, i No Vax lo avevano insultato e minacciato. “La cosa che mi lascia sempre un po’ perplesso – puntualizza su Facebook – è che questi, di solito, si coprono dietro a nomignoli, avatar o identità poco chiare. Mi piacerebbe che si rendessero espliciti, con nome, cognome, indirizzo e recapiti vari”, conclude.

Please follow and like us:
error
RSS
Facebook
Facebook
YouTube
LinkedIn
Instagram