Press "Enter" to skip to content

L’Arma incontra gli studenti per formali ed educarli alla legalità

CHA^TILLON – L’Istituto Professionale ‘Don Bosco’, di Cha^tillon, ha accolto la Compagnia dei Carabinieri di Saint Vincent-Cha^tillon, impegnata nell’informare e formare gli studenti al senso civico e alla cultura della legalità.

L’incontro rientra in un ampio progetto organizzato dal Gruppo dei Carabinieri, di Aosta, con l’obiettivo di garantire la sicurezza degli Istituti scolastici, in modo tale che gli studenti possano andare a scuola con la massima serenità.

Nel calendario di incontri primeggiano i servizi preventivi, anche con l’uso delle unità cinofile.

In proposito, ai ragazzi del ‘Don Bosco’ è stato presentato ‘Jhonny‘, un pastore tedesco in servizio al Centro Cinofilo, di Volpiano, infallibile nella ricerca di ogni tipologia di sostanza stupefacente. Lo ha dimostrato, subito, sgombrando il capo dal dubbio della presenza di qualcosa di anomalo fra i banchi di scuola, con grande soddisfazione dei presenti.

Il confronto è stato, poi, centrato sulla prevenzione e sugli stili di vita a rischio, oltre che sulla promozione di modelli di vita sani, responsabili e consapevoli.

L’interazione con i Militari dell’Arma ha consentito agli studenti di porre numerose domande su varie tematiche. Ragazzi che hanno manifestato notevole interesse per queste iniziative che ‘festeggiano’ 20 anni; due decenni scanditi dall’implementazione di interventi educativi e informativi tali da offrire agli studenti strumenti efficaci per riconoscere e combattere il disagio e gli stili di vita a rischio.

Un traguardo essenziale per la formazione di cittadini del futuro sani e solidali.

S.L.

Please follow and like us:
error

Comments are closed.

RSS
Facebook
Facebook
YouTube
LinkedIn
Instagram