Press "Enter" to skip to content

La cultura si reimpossessa dei suoi spazi. Riaprono i musei

AOSTA – Questi luoghi erano stati chiusi ad inizio Novembre e le nuove disposizioni entreranno in vigore il 16 gennaio, giorno in cui si conosceranno i contenuti del nuovo Dpcm.

Lo ha annunciato, ieri, il Ministro della Salute Roberto Speranza nelle varie Commissioni, alla Camera dei Deputati, definendo i musei “simbolo della cultura del Paese“, ha sottolineato.

Cinema, teatri e sale da concerto sono, al momento, esclusi. “Potranno riaprire quando le Regioni entreranno in ‘zona bianca’”, ha anticipato Speranza, confermando l’istituzione di un quarto colore che scatterà “soltanto con livelli epidemiologici molto bassi – ha ribadito il Ministro -. Con un Rt sotto l’1 e indice di rischio basso. Avviamo un percorso all’insegna dell’ottimismo”. Ha puntualizzato, inoltre, che l’ingresso nella ‘white zone’ non libera i cittadini dall’osservare le regole vigenti: l’uso della mascherina e il mantenimento delle distanze sociali.

Un quarto scenario cromatico commisurato all’andamento all’epidemia che, nel contesto nazionale, è in crescita. Il Ministro della Salute ha, quindi, dichiarato: “Le Regioni a rischio di contagio alto, verranno ricollocate in ‘zona arancione’ “.

Please follow and like us:
error
RSS
Facebook
Facebook
YouTube
LinkedIn
Instagram