Press "Enter" to skip to content

‘Home delivery’: scattati sei arresti per spaccio di cocaina

AOSTA – ‘Consegne a domicilio’ dello stupefacente a professionisti e commercianti dell’Aosta ‘bene’. Insospettabili che si concedevano la ‘sniffata’ giornaliera con rifornimento nelle proprie abitazioni.

Lo stupefacente sequestrato

La droga era assicurata da sei spacciatori arrestati dalla Guardia di Finanza del Nucleo di Polizia Economico-Finanziaria, di Aosta.

Nella rete sono finiti: Domenico Mammoliti, 35 anni; Raffaele Salvemini, 48 anni e Andrea Marcone, 59 anni, tutti di Aosta; gli ultimi due erano il riferimento per le ordinazioni e la riscossione dei pagamenti. Il Mammoliti aveva l’incarico di acquistare lo stupefacente nell’hinterland milanese dove operavano Nicola Gaetani, d’Aragona, 44 anni e Vito Fornaro, 46 anni, entrambi residenti e Cesano Boscone. Giampaolo Incani, 56 anni, di Torino, era incaricato dell’approvvigionamento nel capoluogo piemontese.

Il fiorente traffico, che rendeva una media di 10-15 mila euro mensili, è stato stroncato dalle Fiamme Gialle, al comando del Tenente Colonnello Riccardo Scuderi, coordinate dalla Procura, di Aosta. Militari che, a gennaio, durante l’inchiesta, avevano già arrestato Fornaro e Salvemini colti in flagranza di reato in quanto trovati in possesso di stupefacente in occasione di due distinte attività di controllo eseguite ad aprile e maggio.

Spiega il Tenente Colonnello Scuderi: “Le indagini ci hanno permesso di accertare una nuova modalità di spaccio. Lo stupefacente giungeva ad Aosta attraverso due distinti canali di rifornimento, Milano e Torino. Le consegne, invece, soprattutto a professionisti e commercianti, avvenivano, rigorosamente, a domicilio, per non esporre i clienti al rischio di possibili controlli di polizia, diventati sempre più stringenti per via dell’emergenza sanitaria”.

Dall’inchiesta, avviata a gennaio, sono emerse 50 cessioni di droga a 25 consumatori abituali.

Sono stati sequestrati 124 grammi di cocaina, 103 di marijuana, 283 grammi di sostanza da taglio, due bilancini di precisione e una pressa per confezionare la sostanza stupefacente.

S.L.

Please follow and like us:
error
RSS
Facebook
Facebook
YouTube
LinkedIn
Instagram