Press "Enter" to skip to content

Green pass: possibile estensione della validità da 9 a 12 mesi per i vaccinati

AOSTA – La proposta arriva dal Ministero della Salute; per la conferma si attende la decisione del Comitato Tecnico Scientifico. Ma l’ok al prolungamento della certificazione verde potrebbe essere varata già domani, 27 agosto, nella consueta riunione settimanale del venerdì.

Volontà e impegno non mancano. Indispensabile l’indicazione di Aifa, secondo quanto anticipato dal Ministro della Salute Roberto Speranza.

Il coordinatore del CTS Franco Locatelli è orientato ad accelerare il prolungamento del ‘passaporto verde’, ritenendolo “più che ragionevole – ha dichiarato in una intervista ad un quotidiano nazionale – anche a seguito della progressiva acquisizione di informazioni sulla durata della risposta vaccinale”.

Nel merito, ha, poi, aggiunto: “Si partirà con la terza dose riservandola, in primis, ai più fragili, per estenderla, in maniera graduale, anche agli altri”.

L’allungamento della validità del lasciapassare verde garantirebbe la copertura amministrativa, almeno fino al termine dell’anno in corso, al personale sanitario e a chi si è vaccinato a inizio 2021. In assenza del Green pass molti operatori della Sanità pubblica risulterebbero scoperti, fra uno/due mesi, di questo indispensabile documento.

Please follow and like us:
error
RSS
Facebook
Facebook
YouTube
LinkedIn
Instagram