Press "Enter" to skip to content

Green pass: nessun obbligo per assistere alla Santa Messa e alle funzioni religiose

AOSTA – I fedeli di religione cattolica sono dispensati dall’obbligo di esibire il green pass quando si recano a Messa e alle funzioni religiose.

Lo ha dichiarato il sottosegretario alla Salute Pierpaolo Sileri a Radio Capital: “Il Governo – ha assicurato – non ha, per ora, previsto l’obbligo riferito al green pass per chi va a Messa o partecipa a funzioni religiose. Entrambe – ha precisato – non rientrano nelle situazioni sociali a rischio assembramenti”.

L’ingresso nelle chiese vincola, a tutt’oggi, all’uso della mascherina, al distanziamento tra i banchi; abolito anche lo scambio del segno di pace con la stretta di mano. L‘ostia sacra deve essere data soltanto in mano dal sacerdote. Permangono le acquasantiere svuotate dell’acqua benedetta.

Provvedimenti rafforzati dall’abolizione dei banchi sostituiti da sedie distanziate di un metro. Sono misure mirate a scongiurare nuovi focolai Covid nelle chiese, già concordate tra l’ex governo Conte e la Conferenza Episcopale Italiana, con successivi protocolli siglati tra il Ministero dell’Interno e il Comitato Tecnico Scientifico.

S.L.

Please follow and like us:
error
RSS
Facebook
Facebook
YouTube
LinkedIn
Instagram