Press "Enter" to skip to content

‘Green pass’ europeo, chiave di volta per la ripartenza del Bel Paese

AOSTA – E’ il lancio del Ministro del Turismo Massimo Garavaglia; il passaporto UE, primo passo, di fondamentale importanza, per una ripartenza, in grande stile, del turismo italiano. ‘Green pass’ europeo, l’obiettivo prioritario per il riavvio di un turismo estivo senza frontiere.

Ritorna in ‘pool position’ la data del 2 giugno, festa della Repubblica e della rinascita dell’Italia, considerata da Garavaglia una “data di arrivo, non di partenza”. Prende, quindi, in considerazione le zone ‘Covid free’ per un riavvio graduale di ogni settore.

Massimo Garavaglia

Il Turismo, in primis, comparto in cui il Bel Paese eccelle nel panorama mondiale. “L’Italia – sostiene Massimo Garavaglia – non può permettersi di trascurare un’opportunità ideale per risollevarla dalla crisi economica. E’ chiaro che – puntualizza – tutto, o molto, dipende dall’andamento del contagio. E’ indispensabile accelerare sulle vaccinazioni”, ribadisce, caldeggiando un riavvio settore per settore, con la pianificazione di protocolli più rigidi, nella fase iniziale per, poi, allentarli nel tempo.

Dobbiamo impegnarci, in maniera unanime, per non perdere il treno del che ci garantirà il nuovo decollo dell’economia nazionale. Il Turismo”, conclude il Ministro Massimo Garavaglia.

Please follow and like us:
error
RSS
Facebook
Facebook
YouTube
LinkedIn
Instagram