Press "Enter" to skip to content

Forestali e VV-FF pronti allo sciopero. Sindacati: “La Regione fa orecchie da mercante”

AOSTA – Lo avevano annunciato poco più di una decina di giorni fa. Ora, i sindacati della Funzione pubblica di Cgil, Cisl, Uil e Conapo sottolineano in una nota divulgata dall’Ansa VdA: “Un mandato chiaro ed esplicito è uscito dall’Assemblea dei lavoratori svoltasi il 1 aprile: andare tutti insieme alla mobilitazione e a ogni iniziativa di protesta che sarà ritenuta necessaria”.

Si legge in una nota. La vertenza sindacale si basa su tre punti: “Un sistema previdenziale che non corrisponde agli equivalenti ‘Corpi’ dello Stato; istanze che riguardano la retribuzione dei due ‘Corpi’; modifiche normative e ordinamentali non più corrispondenti ai tempi che corrono e agli omologhi ‘Corpi’ dello Stato”-

“Attualmente – scrivono ancora i sindacati di categoria – Vigili del fuoco e Forestali sono in stato di agitazione. Ora, tutto si ‘giocherà’ nelle prossime settimane e, soprattutto, su come risponderà l’amministrazione regionale a queste istanze che, ormai, si protraggono da anni. Il discorso è molto semplice. Se la Regione continuerà a fare ‘orecchie da mercante’, siamo tutti pronti, Forestali e Vigili del Fuoco, a incrociare le braccia”, ribadiscono, in conclusioni del OOSS di categoria.

Please follow and like us:
error

Comments are closed.

RSS
Facebook
Facebook
YouTube
LinkedIn
Instagram