Press "Enter" to skip to content

Erika Guichardaz e Chiara Minelli ‘salutano’ la maggioranza. Consiglio Valle sospeso per importanti chiarimenti

AOSTA – Una decisione annunciata, da tempo, concretizzata, oggi 20 ottobre, primo dei due giorni di Consiglio Valle. Assemblea che si è presentata con un nuovo assetto politico, per nulla inatteso.

“Il bilancio di un anno in maggioranza non è positivo – ha esordito l’ex assessora ai Trasporti Chiara Minelli +. Per noi, programma e contenuti sono un aspetto centrale. Avremmo voluto proseguire un rapporto di fattiva collaborazione, ma abbiamo preso atto che da parte del Gruppo Autonomisti non c’é volontà di confronto con il Pcp e le sue forze politiche”. Aggiungono: “Non possiamo più fare parte di una maggioranza priva di progetti politici lungimiranti, che non rispetta i programmi concordati”, l’affondo della consigliera Guichardaz.

L’augurio doveroso di “buon lavoro” è arrivato dal capo gruppo del Pcp Paolo Cretier: “Vogliamo – ha detto – portare avanti il programma di questa maggioranza con un confronto serio sui temi legati al bilancio e all’emergenza pandemica”.

All’uscita dal Pcp delle due esponenti ha fatto seguito la sospensione dei lavori dell’Assemblea regionale per chiarimenti fondamentali, considerato che lo stesso Partito si ritrova con due rappresentanti all’opposizione e i rimanenti cinque nelle forze di governo. E’ possibile, quindi, l’ingresso nel Gruppo Misto di Guichardaz e Minelli dove è già confluito Claudio Restano, ex di VdAUnie.

La nuova situazione politica di Place Deffeyes comporterà la revisione delle Commissioni consigliari, indispensabile per il mantenimento dell’equilibrio dei voti di maggioranza e di opposizione.

S.L.

Please follow and like us:
error

Comments are closed.

RSS
Facebook
Facebook
YouTube
LinkedIn
Instagram