Press "Enter" to skip to content

E’ morto Leandro Pession, il ‘pisteur’ travolto da una valanga, a Valtournenche

AOSTA – Ha ceduto il cuore di Leandro Pession, 58 anni, addetto agli impianti di risalita della Valtournenche che, nella mattinata di ieri 29 novembre, è stato travolto da una valanga. E’ morto, nel pomeriggio, di oggi, 30 novembre, all’ospedale ‘Parini’, di Aosta.

L’incidente è accaduto, a Valtournenche, nell’area della sciovia Grand Sommettaz, a tremila metri di quota. Fra un anno sarebbe andato in pensione.

Pession stava controllando i tracciati in un punto fuori pista. Il direttore delle Funivie, che era insieme con la vittima, ha chiamato i soccorsi e, nel frattempo, è riuscito ad estrarre il collega dalla massa nevosa.

I soccorritori del 118 e del Soccorso Alpino Valdostano hanno praticato le manovre di rianimazione, prima di trasportarlo, in elicottero, all’ospedale Parini, di Aosta. I medici, dopo aver constatato le sue condizioni molto gravi, lo hanno ricoverato in Rianimazione.

I Carabinieri e l’Ispettorato del Lavoro hanno avviato un’inchiesta per appurare la dinamica dell’incidente e accertare eventuali responsabilità.

S.L.

Please follow and like us:
error
RSS
Facebook
Facebook
YouTube
LinkedIn
Instagram