Press "Enter" to skip to content

E’ mistero sulla morte di un pensionato, a Sorreley

AOSTA – Giuseppe Pino Betemps, 72 anni, è stato rinvenuto senza vita, nella tarda serata di ieri, 19 ottobre, nella cantina della sua abitazione.

Sulle cause del decesso stanno indagando gli agenti della Squadra Mobile e la Scientifica della Questura, di Aosta. Non è ancora possibile escludere alcuna ipotesi. Decesso per malore? Per omicidio? Per suicidio?

Il pensionato viveva a Sorreley, frazione di Saint Christophe, insieme con il fratello affetto da turbe psichiche. Dopo il ritrovamento del corpo del congiunto è stato condotto in ospedale in forte stato di choc.

Francesco Filograno, Capo della Squadra Mobile, non si sbilancia, ma enuncia di aver raccolto alcuni dettagli molto strani, perlomeno all’apparenza.

“Interpelleremo – informa – un medico legale per approfondire alcuni particolari che potrebbero fare luce su quanto accaduto.”

Dai primi accertamenti gli agenti hanno riscontrato sul corpo del pensionato alcuni traumi non assimilabili ad una caduta, ma ad atti di violenza. Fra gli inquirenti c’è, comunque, un cauto ottimismo.

“Pensiamo di poter dare risposte certe nel giro di alcune ore”, anticipa Francesco Filograno.

S.L.

Please follow and like us:
error

Comments are closed.

RSS
Facebook
Facebook
YouTube
LinkedIn
Instagram