Press "Enter" to skip to content

‘Disturbo della quiete pubblica’: chiuso per 15 giorni pub di St.Vincent

AOSTA – Quindici giorni di sospensione dell’attività per il titolare della ‘Cage aux folles’.

Il pub, di via Vuillerminaz, a Saint Vincent, è stato chiuso su ordine del Questore, di Aosta, Ivo Morelli, a seguito delle numerose proteste dei cittadini, esasperati da una ‘convivenza’ con un chiasso notturno, in particolare, divenuto insostenibile.

Un continuo ‘disturbo della quiete pubblica’, di cui si era già occupato, a ottobre, il sindaco Francesco Favre, disponendo la limitazione dell’orario di apertura del locale per i troppi disagi causati, nonché turbativa dell’ordine e della sicurezza pubblica.

Dalla Questura informano: “Il provvedimento rappresenta l’atto conclusivo di un’attività amministrativa e di polizia che ha restituito un contesto complessivo di degrado urbano e turbativa dell’ordine pubblico”.

Per i cittadini, questo temporaneo ‘stop’ equivale ad un ritorno a quella normalità stravolta da comportamenti inaccettabili in una società civile.

Le rimostranze dei residenti erano già state esaudite con numerosi interventi delle forze dell’ordine. In due occasioni, i Carabinieri di Saint Vincent avevano arrestato due persone per resistenza a pubblico ufficiale.

S.L.

Please follow and like us:
error
RSS
Facebook
Facebook
YouTube
LinkedIn
Instagram