Press "Enter" to skip to content

Covid: ritorno in ‘zona bianca per la Valle d’Aosta

AOSTA – La consistente e continua riduzione dei contagi da virus Sars-CoV-2 ha garantito alla Valle d’Aosta il ritorno in ‘zona bianca’, da oggi, lunedì 14 marzo 2022. La ricollocazione nella ‘fascia’ in cui la libertà di movimento è, pressoché, totale; vigono ancora le regole relative all’esibizione del Green pass in alcuni ambienti. Un passaggio decretato da Ministero della Salute sulla base dei dati forniti dalla Cabina di regia.

“E’ un traguardo simbolico che tagliamo insieme come comunità valdostana. Speriamo che sia l’ultimo di questo genere”, è il commento del Presidente della Regione Erik Lavevaz. Che, in ogni caso, si premura di raccomandare: “Manteniamo le cautele necessarie, considerato che andiamo verso il recupero di una normalità da costruire insieme, come insieme abbiamo risposto alla pandemia. Ora – sottolinea – occorre con attenzione, ma con fiducia, recuperare una quotidianità più serena, coscienti di quanto ci sia costato e di quanti sforzi sono stati fatti per arrivare fin qui.”

La Regione alpina ha raggiunto la ‘zona bianca insieme con altre sette Regioni: Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Liguria, Molise, Puglia, Sicilia e Toscana.

S.L.

Please follow and like us:
error

Comments are closed.

RSS
Facebook
Facebook
YouTube
LinkedIn
Instagram