Press "Enter" to skip to content

Covid: il Presidente della Regione Lavevaz guarda alla ‘zona bianca: “Abbiamo i numeri”

AOSTA – L’ottimismo regna sovrano fra gli amministratori regionali, ma non solo. La Valle d’Aosta ha raggiunto una situazione epidemiologica tale da permette di ambire all’ingresso in ‘zona bianca’.

Erik Lavevaz

Il Presidente della Regione Erik Lavevaz sottolinea: “Abbiamo ritrovato i numeri da ‘zona bianca’, ricordando la notevole “discesa della curva dei contagi. La situazione ospedaliera – puntualizza – sta ritrovando la normalità anche se è ancora necessaria molta attenzione”.

Un traguardo quasi inatteso, considerato il rischio reale di retrocedere in ‘zona rossa’, corso per alcune settimane, con numeri di positivi fuori controllo.

La costante riduzione dei contagi e dei ricoveri in Terapia Intensiva e in area medica consente di guardare con fiducia alla ‘quarta zona’, l’equivalente, cioè, della massima libertà di movimento.

Ancora Lavevaz: “Il cambiamento di classificazione avrà bisogno di alcune settimane per essere formalizzato. Andiamo verso un quadro nuovo, con l’obbligo della mascherina che, da venerdì 10 febbraio, sarà necessaria solo in casi di affollamento. Non cediamo all’idea del ‘libera tutti’ – chiarisce -, ma godiamoci il ritorno di libertà sempre maggiori e costruiamo insieme la ripartenza”, conclude Erik Lavevaz.

Please follow and like us:
error
RSS
Facebook
Facebook
YouTube
LinkedIn
Instagram