Press "Enter" to skip to content

Covid: Governo decide, oggi, nuova ‘fascia cromatica’ delle Regioni. Permane rischio ‘area rossa’ per Vda

AOSTA – Dipenderà dall’esito del monitoraggio dell’Istituto Superiore di Sanità, previsto nel pomeriggio di oggi 30 aprile, la nuova collocazione delle Regioni.

La retrocessione dall’attuale ‘area arancione’ in ‘zona rossa’ è quasi certa per la Valle d’Aosta; colore in cui è previsto un consistente inasprimento delle regole anti contagio.

Il responso non si saprà prima di lunedì 3 maggio, giorno in cui il Ministro della Salute Roberto Speranza firmerà la specifica ordinanza, commisurata al riscontro del monitoraggio dell’Istituto Superiore di Sanità.

Massimo impegno del Presidente della Regione Autonoma Valle d’Aosta Erik Lavevaz nel dimostrare come, a fronte del lieve superamento di 250 contagi ogni 100 mila abitanti, risulti un significativo miglioramento degli altri parametri, a partire dall’indice Rt. Lavevaz ha anche coinvolto la Cabina di regia, inviando altri dati importanti a dimostrazione di una situazione contagi lontana da un quadro sanitario a rischio elevato.

Please follow and like us:
error
RSS
Facebook
Facebook
YouTube
LinkedIn
Instagram