Press "Enter" to skip to content

Covid: calano i pazienti in Terapia Intensiva. Si allontana la ‘zona rossa’

AOSTA – Soltanto ieri, martedì 18 gennaio, i valdostani hanno rivissuto l’oggettiva, allarmante, possibilità di ritornare in ‘zona rossa’. I pazienti in Terapia Intensiva erano otto; con due in più la retrocessione sarebbe stata una questione di giorni.

Oggi, l’orizzonte Covid si presenta meno inquietante con un calo a sei dei ricoveri in Rianimazione. Se i numeri si mantengono in questi termini, cessa il timore di riaffrontare le massime restrizioni della zona numero tre. Permane, in ogni caso, la preoccupazione per i 76 pazienti ricoverati nell’Infettivologia e negli altri reparti dedicati; la percentuale supera il 15% previsto nel decreto ministeriale. Livello molto alto, inoltre, dei residenti posti in isolamento e terapia domiciliare: 5.789.

Sono quattro in meno di ieri i nuovi contagi segnalati nel bollettino regionale dell’Unità di crisi diffuso, oggi mercoledì 19 gennaio: 522, per un totale di 25.169.

Elevato anche il numero dei guariti: 307 con un totale attuale di 18.800.

Anche oggi si registra un nuovo decesso causato dall’infezione polmonare. Da inizio pandemia il numero complessivo è di 498.

Nei 120.723 casi testati sono inclusi i 361 odierni e i 2.509 tamponi effettuati portano il totale a 407.679.

Please follow and like us:
error
RSS
Facebook
Facebook
YouTube
LinkedIn
Instagram