Press "Enter" to skip to content

Covid-19: un decesso e nuova impennata di contagi

AOSTA – Nel giro di 24 ore, il virus Sars-CoV-2 presenta una realtà pesante: i 17 positivi, registrati ieri, sono saliti a 89, oggi martedì 22 marzo. L’attualità numerica è aumentata a 1.130, la totale a 32.063.

L’impennata, in senso favorevole, riguarda anche i guariti. Che, oggi, sono 124, vale a dire un aumento di 89 residenti, pari al numero dei nuovi contagi odierno. Valdostani che hanno sconfitto l’infezione polmonare il cui numero complessivo è arrivato a 30.410.

Continua la serie di Covid free della Terapia Intensiva e diminuiscono dai 19, di ieri, ai 18, di oggi, i ricoveri in area medica del ‘Parini’. Elevato, ma in riduzione di 35 unità, il numero di corregionali posti in isolamento e terapia domiciliare: dai 1.147, di ieri, ai 1.112 attuali.

Oggi, per contro, si registra il decesso di una donna di 87 anni, ricoverata all’ospedale regionale, di viale Ginevra. Il totale sale, quindi, a 523, da inizio pandemia.

Sono 108 i casi testati (13,056 il totale) e 1.062 i tamponi effettuati (483.612). L’entità delle analisi anti contagio dimostra come il virus sia ancora più attivo che mai. E’ chiaro, quindi, che non dobbiamo lasciarsi andare all’illusione di essere arrivati alla fine della pandemia. Quando si registrano numeri rasserenanti di nuovi casi di positività è soltanto dovuto ad analisi più contenute di test e di tamponi. E, a pochi giorni dalla fine dell’emergenza, sancita il 321 marzo 2022, i dubbi sull’efficacia del provvedimento sono ancora molti.

S.L.

Please follow and like us:
error

Comments are closed.

RSS
Facebook
Facebook
YouTube
LinkedIn
Instagram