Press "Enter" to skip to content

Covid-19: stato di emergenza oltre il 31 dicembre 2021? Ipotesi sempre più vicina

AOSTA – La decisione, in fase di dibattito fra i Governatori, verrà comunicata in tempi brevi, ma sembra ormai certa la direzione di estendere l’emergenza e l’obbligo del Green pass oltre il 31 dicembre 2021. Si parla di arrivare fino a marzo 2022, ma prima di pronunciarsi le Forze politiche attendono i dati epidemiologici.

Nel frattempo, il Governo Draghi ha già delineato un ‘piano di chiusura’.

Al Tg3, il Ministro degli Affari Generali e delle Autonomie Mariastella Gelmini ha parlato con chiarezza in merito alla possibilità, sempre più concreta, della proroga.

Un prolungamento che, comunque, deve confrontarsi con l’articolo 24 del decreto legislativo 1/2008 in cui è sancita l’impossibilità di estendere oltre dodici mesi ulteriori lo stato di emergenza. Non sarà, quindi, ammesso prescrivere oltre gennaio 2022 l’allarme sanitario in assenza di interventi legislativi.

Il dilagare del virus Sars-CoV-2 in molti Stati europei indica una circolazione dei contagi di notevole incidenza.

In Italia, la situazione è ancora sotto controllo, seppure si stia rafforzando la possibilità di ingresso in ‘zona gialla’ per alcune Regioni e Province.

La campagna vaccinale sta garantendo, in ogni caso, i riscontri sperati. E’ fondamentale, in questo delicato momento, porre la massima attenzione per non vanificare la quasi normalità riconquistata e la ripresa economica riavviata.

Lo scenario del Bel Paese è galvanizzante. Deve permanere una collaborazione unanime nell’osservare i provvedimenti anti Covid raccomandati dal Governo. Il ‘liberatutti’ concesso da altri Governi europei si è rivelato disastroso. E l’Italia è considerata, sempre più, il modello da seguire.

Please follow and like us:
error

Comments are closed.

RSS
Facebook
Facebook
YouTube
LinkedIn
Instagram