Press "Enter" to skip to content

Covid-19: oggi, monitoraggio dell’Iss e quarta dose valutata da Aifa

AOSDTA – L’andamento dei contagi da virus Sars-CoV-2, la situazione dei ricoveri ordinari e in Terapia Intensiva, la somministrazione della quarta dose agli anziani e ai fragili.

Quarta dose di vaccino

Sono questi gli argomenti di spicco all’attenzione dell’Istituto Superiore di Sanità nel nuovo monitoraggio in programma, nel pomeriggio di oggi, venerdì 25 marzo 2022. Analisi amplificata dal parere dell’Agenzia Italiana del Farmaco (Aifa) in merito alla quarta dose vaccinale.

Il Professor Matteo Bassetti

Una verifica della situazione epidemiologica che induce il Professor Matteo Bassetti, Infettivologo, Direttore delle Malattie Infettive del Policlinico San Martino, di Genova, ad informare: “La quarta dose di vaccino somministrata in questo periodo è un errore. Meglio attendere l’autunno. Abbiamo ancora dieci milioni di italiani che non hanno ricevuto la terza dose. Molti pensano che non serva. In Italia, comunque, oltre 38 milioni di cittadini l’hanno ricevuta. Ritengo molto più efficace – sottolinea l’Infettivologo – una quarta dose in autunno con un vaccino adeguato alle varianti”.

Ad oggi, le dosi inoculate ammontano a 135.644.979, mentre sono 48.475.409 coloro che hanno completato il ciclo vaccinale.

Le notizie odierne, venerdì 25 marzo 2022, relative alla situazione Covid, rimarcano la continua crescita dei contagi, con un tasso di positività arrivato al 15%; le Terapie Intensive scendono di 19 unità, mentre i ricoveri ordinari salgono di 90 unità.

S.L.

Please follow and like us:
error

Comments are closed.

RSS
Facebook
Facebook
YouTube
LinkedIn
Instagram