Press "Enter" to skip to content

Covid-19: il virus fra i banchi di scuola. Ventidue nuove classi in quarantena, in Valle d’Aosta

AOSTA – Il dilagare incessante dell’infezione da virus Sars-CoV-2 ha costretto le istituzioni valdostane a porre in quarantena ventidue nuove classi e altre dodici in sorveglianza attiva con tamponi seriati.

L’assessore regionale all’Istruzione Luciano Caveri specifica importanti dettagli: “Il Dipartimento di prevenzione dell’Usl ha deciso di non attivare, per adesso, la sorveglianza sanitaria con testing, ma di applicare la quarantena a tutte le classi in cui emerge un caso di positività, secondo i criteri sanciti dal nuovo protocollo regionale per il contenimento dei focolai nelle scuole”.

Una misura urgente e di fondamentale importanza “considerato il costante aumento dei casi positivi – puntualizza l’assessore -. In particolare, nella scuola primaria e nel primo anno della scuola media, con alunni per i quali non è ancora prevista la vaccinazione e, quindi, più esposti al contagio“, conclude.

S.L.

Please follow and like us:
error

Comments are closed.

RSS
Facebook
Facebook
YouTube
LinkedIn
Instagram