Press "Enter" to skip to content

Covid-19: il calo contagi favorisce la chiusura del reparto Covid 2

AOSTA – La Struttura Complessa di Gastroenterologia, in cui è stato allestito il reparto Covid-2, con 16 posti letto, ritorna alle origini.

Guido Giardini, Direttore sanitario dell’Usl, descrive, in dettaglio, le operazione pre riapertura.

“Stiamo procedendo alla disinfezione e ‘bonifica’ del reparto che, fra qualche giorno, potrà tornare ad essere operativo”.

La decisione è stata assunta in conseguenza dell’andamento favorevole della situazione epidemiologica. I nuovi casi di positività al virus Sars-coV-2 sono in netto calo.

“Abbiamo deciso di fare questo passo – sottolinea Giardini – anche per reperire risorse infermieristiche in vista delle ferie che inizieremo a dare dal primo giugno”.

Riservati ai pazienti Covid rimangono i 18 posti letto predisposti in Neurologia e quelli in Malattie Infettive.

Ancora il Direttore sanitario Usl: “Abbiamo potenziato gli interventi chirurgici programmati, fino ad ora aperti in termini discontinui, anche se non riusciremo ancora a riattivare i dieci posti letto chiusi nel reparto di Chirurgia“, conclude.

Please follow and like us:
error

Comments are closed.

RSS
Facebook
Facebook
YouTube
LinkedIn
Instagram