Press "Enter" to skip to content

Covid-19: bloccate le visite dei famigliari nelle ‘micro’ della città

AOSTA – La recente scoperta del focolaio Covid fra gli anziani del Centro polivalente, di Saint Martin de Corléans, ha allertato le istituzioni al punto da indurre l’Amministrazione comunale, di Aosta, a chiudere, in via precauzionale, per alcuni giorni, le visite dei parenti nelle tre microcomunità del capoluogo regionale.

Clotilde Forcellati, assessora alle Politiche sociali, sottolinea: “Verificheremo tutti i protocolli ed una serie di altri elementi per capire l’origine di questo focolaio. Abbiamo chiesto – precisa – una relazione dettagliata in base a come prescrivono i corretti rapporti tra l’Amministrazione e i gestori delle strutture”.

A seguito del focolaio, a Saint Martin, tutti gli ospiti delle ‘micro’ della città sono stati sottoposti al tampone; parliamo degli anziani accolti nell’ex hotel Bellevue, in regione Saraillon e nella Casa Famiglia, in viale Europa.

Tutti i test sono risultati negativi”, assicura Clotilde Forcellati.

S.L.

Please follow and like us:
error

Comments are closed.

RSS
Facebook
Facebook
YouTube
LinkedIn
Instagram