Press "Enter" to skip to content

‘Cancelleria sospesa’ al quartiere Cogne: in ‘tandem’ l’Associazione di quartiere e Briviodue

AOSTA – La spesa di generi alimentari e il caffé al banco, offerti da ignoti clienti generosi, hanno lanciato, lo scorso anno, nel culmine della pandemia, una forte sensibilizzazione verso i meno abbienti. Da oggi, a fine ottobre, si aggiunge la ‘cancelleria sospesa’, riservata ai residenti del quartiere Cogne.

L’iniziativa è promossa dall’Associazione del quartiere in collaborazione con Briviodue, la nota cartolibreria, in corso Lancieri, ad Aosta, già promotrice di progetti solidali.

In questa drammatica emergenza sanitaria, molte famiglia hanno perso il lavoro; di queste, un buon numero risiede nel rione popolare. Da una triste realtà ne nasce una gioiosa, solidale, rassicurante.

La partecipazione alla ‘cancelleria sospesa’ consiste nell’acquisto di materiale da donare nel negozio; la cartolibreria contribuirà con una donazione proporzionale agli acquisti dei clienti e sarà l’Associazione a donare alle famiglie più bisognose.

S.L.

Please follow and like us:
error
RSS
Facebook
Facebook
YouTube
LinkedIn
Instagram