Press "Enter" to skip to content

Brindisi di Capodanno 2022 in ‘silenzio’: vietati fuochi di artificio e botti

AOSTA – Con una ordinanza, il sindaco di Aosta Gianni Nuti ribadisce e raccomanda l’osservanza delle misure anti botti, già approvate negli anni scorsi.

Norme deliberate per garantire una civile convivenza e la sicurezza urbana. E, quindi, al bando tra il 31 dicembre 2021 e il 6 gennaio 2022, il lancio di fuochi di artificio, botti, razzi, mortaretti. Un richiamo dovuto per tutelare anche la quiete degli animali domestici e vaganti.

In questo periodo di pandemia, poi, ferite o traumi causati da questi oggetti creerebbero un congestionamento dei presidi ospedalieri e del Pronto Soccorso, in particolare, considerato il notevole incremento dei contagi da virus Sars-CoV-2 e l’aumento dei ricoveri.

Please follow and like us:
error
RSS
Facebook
Facebook
YouTube
LinkedIn
Instagram